Seguici su Facebook    Seguici su YouTube

Corsi pre-accademici

 

In un momento qualsiasi del nostro studio musicale, già dalle prime lezioni o magari dopo alcuni anni, può nascere in noi il desiderio di far le cose “più seriamente”: per dare al nostro lavoro una prospettiva professionale; o magari, semplicemente,
per il desiderio di lavorare al meglio, di seguire un percorso al “top” dell’istruzione musicale.

 

Fino a qualche anno fa ciò significava soltanto una cosa: studiare musica in un Conservatorio.  Oggi le cose sono cambiate. I Conservatori continuano, come in passato, ad occuparsi anche dei primi anni di studio, ma non sono più gli unici a poterlo fare. I nostri corsi “pre-accademici” (e cioè quelli che si occupano della formazione musicale prima del livello universitario) hanno sulla carta lo stesso valore di quelli svolti dal Conservatorio; e l’ammissione al Triennio universitario avviene sempre sulla base della verifica delle reali competenze dello studente, indipendentemente da dove sia avvenuta la sua formazione negli anni precedenti.

E’ solo un problema di qualità dello studio, dunque, e i nostri corsi sono perfettamente in grado di garantirla: insegnanti che sanno coniugare preparazione, esperienza ed entusiasmo; programmi di studio pienamente compatibili con quelli richiesti dai Conservatori; aggiornamento continuo sulle tendenze didattiche, sui materiali e i testi di studio più avanzati; attenzione personalizzata alle esigenze e alle necessità di ciascun allievo; possibilità di ottenere periodicamente dal Conservatorio stesso la “certificazione” del livello di avanzamento delle proprie capacità musicali.

 

Corsi pre-accademici "classici"
Negli anni pre-universitari lo studio di uno strumento deve essere rigoroso, sia dal punto di vista tecnico sia dal punto di vista stilistico. La formazione deve prevedere una crescita in diversi settori: "Lettura e sviluppo della percezione musicale", "Armonia", "Storia della musica", "Pianoforte come secondo strumento" per i non pianisti. Ma i ragazzi di quest'età frequentano anche una scuola superiore, e i tempi stretti e la rigidità dei programmi del Conservatorio spesso mal si conciliano con la frequenza di due scuole ...
Per saperne di più

 

Corsi pre-accademici "jazz" e "pop"
I Conservatori organizzano corsi pre-accademici soltanto nell’ambito della musica “classica”. Chi vuole accedere ai Trienni di Jazz o di Pop non trova in Conservatorio corsi che gli forniscano la preparazione effettivamente richiesta al momento dell’esame di ammissione; mentre i nostri corsi fanno proprio questo, garantendo allo studente la possibilità di risultare idoneo e in buona posizione nella graduatoria...
Per saperne di più

 

Per chi studia “privatamente”
Nel campo della musica “classica”, così come nel pop e nel jazz, siamo in grado di offrire agli studenti una possibilità in più. Molti allievi studiano con un insegnante privato, magari da anni, e hanno instaurato con lui (o con lei) un rapporto di confidenza e di fiducia, che giustamente li rende restii a cambiare. Ma lo studio della musica nella fascia pre-accademica non si esaurisce nella pratica del canto o dello strumento, e prevede necessariamente momenti più ampi ed articolati di formazione musicale, che non sempre l’insegnante singolo ha la possibilità e la capacità di offrire. Chi lo desidera potrà continuare a studiare con il “suo” insegnante, venendo da noi solo per l’indispensabile completamento della propria formazione, ed ottenendo anche una consulenza personalizzata che permetterà al “suo” insegnante di essere sempre aggiornato sui contenuti e i livelli di preparazione richiesti dal Conservatorio...
Per saperne di più